I corsi accademici di II livello (biennio) rappresentano il livello più avanzato del nuovo percorso formativo applicato nei Conservatori di Musica italiani. Autorizzati e riconosciuti dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, come sperimentazione degli ordinamenti previsti dalla legge di riforma dei Conservatori (508/99), i corsi accademici di II livello sono parte del sistema dell'Alta Formazione Artistica e Musicale. Il titolo di studio, ossia il diploma accademico di II livello in "Discipline musicali", equiparato alla laurea magistrale delle Università italiane, come il diploma accademico di I livello, assicura una formazione adeguata agli standard europei. L’intero percorso formativo è organizzato secondo un sistema di crediti, che, in previsione della certificazione Europea, è già in linea con i principi dell'ECTS (European Credit Transfer System). Il diploma si consegue con l’acquisizione di 120 crediti. (D.M. 8.1.2004 Prot. n. 1/AFAM/04 - Autorizz. Min. Prot. 3622/SEGR/AFAM del 17.2.04)