(docente di ruolo)

Si è brillantemente diplomato con 10, lode e menzione ministeriale sotto   la   guida   del    M°    Antonio    Anselmi e, successivamente ha conseguito, primo in Italia, il Diploma Accademico di II livello in Discipline Musicali – Settore disciplinare Violino – con la votazione di 110 e lode, discutendo una tesi su Nathan Milstein.

Ha frequentato prestigiosi corsi di perfezionamento con i Violinisti Massino Quarta, Felix Ayo e con il M° Alessandro Milani, primo violino dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino. Ha successivamente proseguito il perfezionamento a Vienna con il M° Jan Pospichal , primo  violino dei Wiener-Symphoniker.

Ha suonato con l’Orchestra Sinfonica della Rai di Torino, con l’Ensemble Archi della Scala e l’Orchestra di Santa Cecilia di Roma,Orchestra sinfonica abruzzese sotto la direzione di Fedoseev, Tate, Arming, Pappano, Judd, Bufalini, Windfuhr, Piovano, E’ stato primo violino della Viotti Chamber Orchestra, diretta dal M° Franco Mezzena, con il quale ha suonato anche come solista. Nel dicembre 2009, sempre con questa formazione, si è esibito nella prestigiosa rassegna “I Concerti del Quirinale”, trasmessi in diretta su RadioRai3, con Franco Mezzena e con Roberto Prosseda in qualità di solisti.E’ stato inoltre pubblicato il Cd sulle “Quattro stagioni” di Vivaldi da Wide Classique in cui , oltre ad essere violino di spalla, è solista con il M° Mezzena nel concerto due violini in LA minore di Vivaldi ( Wide Classique).

Incide per la casa discografica Wide Classique con cui ha già realizzato un Cd dedicato ai concerti per violino di Haydn, in qualità di solista unitamente all’Orchestra Interamnia Ensemble. L’incisione è stata recensita con quattro stelle dalla rivista “Musica” nell’edizione di luglio-agosto 2012 e, successivamente, ha riscontrato un’ottima recensione sulla rivista “ SUONO” dell’ottobre 2013 . Recentemente è stato pubblicato il primo di 5 volumi dei Duetti di Viotti con la Violinista Grazia Raimondi.

Ad aprile 2016 è stato pubblicato primo volume dell’integrale delle sonate di W.A.Mozart per Pf.e Vl. con il pianista Lorenzo Bavaj. Anche questa produzione ha ricevuto unanimi consensi di critica e , nell’ottobre 2017, ha ottenuto quattro stelle dalla rivista Musica . Nel 2019 è stato pubblicato anche il secondo volume.

Suona con il Quartetto Petite opera ensemble ed il tenore Josè Carreras con cui ha già effettuato torneé in Francia, Irlanda, Svizzera, Lussemburgo ed Austria ed Emirati Arabi.

Nel 201 e nel 2019  ha tenuto una serie di concerti  in duo con la pianista Gloria Campaner, in qualità di solisti , con l’orchestra sinfonica della città metropolitana di Bari e l’orchestra sinfonica “Rossini” di Pesaro.

Gli è stato riconosciuto il premio “ Annino Di Giacinto” dalla città di Teramo per aver contribuito alla diffusione del mondo dei valori culturali della città e della regione.

Dal 2015 è membro stabile dello storico Trio Di Pesaro.

E’ titolare della disciplina Musica d’insieme per strumenti ad arco presso il Conservatorio “G.Braga Di Teramo”.

Suona un Marino Capicchioni del 1938.

 

 

Nel mese di settembre 2020 è stato nominato dal comune di Teramo in rappresentanza in seno al cda della storica Società della musica e del teatro “Primo Riccitelli”.

 

Dal 2019 è presidente del Centro Studi “Il Risveglio”.

 

 

 

 

DISCOGRAFIA:

 

https://www.musicomania.it/?s=castagna&asl_active=1&p_asid=1&p_asl_data=1&qtranslate_lang=0&asl_gen%5B%5D=title&asl_gen%5B%5D=content&asl_gen%5B%5D=excerpt&customset%5B

  • -
  • a.castagna@istitutobraga.it