(docente a contratto)

Nato a Grottammare, si diploma presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro.

Nel ‘92 vince il Concorso A. Belli di Spoleto e debutta subito nella Stagione dello Sferisterio di Macerata come protagonista del Signor Bruschino e La Scala di seta di G. Rossini, diretto da Gustav Kuhn.

Inizia quindi una carriera internazionale che dura tuttora e che lo ha visto calcare i palcoscenici di tutti i più grandi Teatri italiani (Teatro alla Scala di Milano, Fenice di Venezia, San Carlo di Napoli, Opera di Roma, Accademia di Santa Cecilia, Comunale di Bologna, Comunale di Firenze, Regio di Torino, Carlo Felice di Genova, Massimo di Palermo, Bellini di Catania, Rossini Opera Festiva di Pesaro e Macerata Opera, Festival dei due Mondi di Spoleto) e dei maggiori teatri d’opera del mondo (Festival di Salisburgo, Festival di Edimburgo, Opera di Parigi, Berlino, Amburgo, Monaco di Baviera, Bruxelles, Strasburgo, Chicago, Minneapolis, Atlanta, Tokyo, Seoul, Hong Kong) sempre nei ruoli principali delle maggiori opere del repertorio lirico.

Vanta una lunga collaborazione con Claudio Abbado con cui ha lavorato dal ‘99 al 2006 in ripetute produzioni del Simon Boccanegra di G. Verdi, del Così fan tutte e del Flauto Magico di Mozart. È stato diretto, inoltre, da Riccardo Muti, Richard Bonynge, Lorin Maazel, James Conlon, Daniel Harding, Gustavo Dudamel, Gianluigi Gelmetti, Roberto Abbado, Carlo Rizzi, Donato Renzetti e Michele Mariotti.

Tra i registi che lo hanno diretto ci sono anche Pierluigi Pizzi, Luca Ronconi, Mario Martone, Ermanno Olmi, Hugo de Ana, Peter Stein, Damiano Michieletto e Bob Wilson.

  • -
  • a.concetti@istitutobraga.it